2014 concorso “Sinestesie” L’Aquila

Per il concorso Sinestesie, tema “Del gusto enoico”, ho realizzato l’acrilico su tela “Gusti del passato”, tecnica mista su tela, cm 50×100. Il vino, tema proposto, è stato da me rivisitato con due chiavi di lettura: l’esperienza diretta col nonno, che produceva lambrusco, e l’attrazione visiva esercitata dalle etichette delle bottiglie di vino.

 

2015 “Impronte…” Abbazia di S. Nilo, Grottaferrata e Collegio S. Adriano, San Demetrio Corone (CS)

La rassegna d’arte “Impronte, sulle vie di San Nilo” univa due città (Grottaferrata e San Demetrio Corone) che hanno visto nella loro storia l’importante presenza di questo personaggio del Medioevo. La rassegna si è tenuta nelle due città. Ho interpretato la figura di San Nilo per la luce che ha gettato in un mondo invaso da tenebre. “Luce solo luce”, tecnica mista su tela, cm95x150.  Ma anche le tracce che ha lasciato in quel periodo in cui si credeva imminente la fine del mondo, dove la presenza di due soli (uno luminoso, l’altro buio) era presagio di sventure. “Tracce”, acrilico su tela, cm 70×200.

2015 “Figure in mare” 

Strage di Lampedusa. Omaggio a chi non ce l’ha fatta